Burocrazia tedesca: cosa fare quando si arriva in Germania

Ecco gli step per sapere cosa fare al vostro arrivo

Avete preso la coraggiosa decisione di iniziare una nuova vita o un periodo in Germania? Oppure state cercando di convincermi che è una buona idea, ma vi spaventa la burocrazia che vi attende? Perché sì, diciamoci la verità, quando pensiamo alla Germania pensiamo al perfetto sistema burocratico e ci chiediamo quanto sarà complicato.

Fortunatamente per gli europei ed i cittadini di alcune specifiche nazionalità ci sono un paio di scartoffie da compilare, ma non si devono preoccupare di dovere aspettare in lunghe code per richiedere un visto.

Vediamo insieme quali sono gli step da affrontare!

  1. Registrazione (Anmeldung)

Chiuque desideri rimanere in Germania per un periodo superiore ai tre mesi è tenuto a registrarsi (anmelden) presso il Bürgeramt, ovvero l’ufficio dei cittadini, o presso il Meldebehörde, cioè l’autorità di registrazione. Invece, se avete un permesso di soggiorno potete recarvi all’Ausländeramt, l’ufficio specifico per i cittadini stranieri.

Abbiate bene in mente che questo è un passaggio fondamentale, in quanto la registrazione obbligatoria (Meldepflicht) del proprio indirizzo di casa deve essere fatta per legge entro quattordici giorni dal vostro arrivo. In alcuni Land, come in Rheinland-Pfalz, questo passaggio deve essere fatta il giorno stesso.

Nello specifico, dopo che avete prenotato un appuntamento sul sito del Bürgeramt della città dove intendete vivere, i documenti che dovete procurarvi non sono molti: la carta d’identità o il passaporto, il visto e il certificato di matrimonio se necessari, l’Anmeldeformular, ovvero il modulo dove inserire i vostri dati, e il documento della conferma di residenza firmata dal proprietario dell’appartamento dove intendete trasferirvi.

Vi verrà anche chiesta la vostra fede religiosa: questo perché se ti identifichi come protestante o cattolico è imposta una tassa ecclesiastica sul reddito annuale. Se vuoi evitare di pagarla, assicurati di registrarti come “keine Religion”, non credente.

  1. Questioni finanziarie e bancarieSprachschule Aktiv Augsburg(5)

Una delle prime preoccupazioni, poi, riguarda sicuramente l’aspetto finanziario. Molto probabilmente avrai bisogno di aprire un conto bancario tedesco per potere pagare l’affitto, per ricevere lo stipendio o per pagare il Rundfunkbeitrag (vedi punto ). Nel mondo digitalizzato in cui viviamo questo non è un passaggio fin troppo complicato, che può essere anche eseguito online prima ancora dell’arrivo in Germania.

Per ricevere lo stipendio e potere pagare le tasse, invece, è essenziale che abbiate un steuerliche Identifikationsnummer, ovvero un numero di identificazione per il pagamento delle tasse che ricevete in automatico nel momento della registrazione.

  1. Assicurazione sanitaria

Gli espatriati che vivono in Germania hanno diritto all’assistenza sanitaria statale, finanziata dai contributi previdenziali. Le persone con un reddito più alto devono sottoscrivere un’assicurazione sanitaria privata in Germania, che può offrire tempi di attesa più brevi e migliori condizioni ospedaliere. Gli studenti dei paesi dellUE e dei paesi con un accordo specifico possono essere esentati dall’assicurazione sanitaria obbligatoria presentando la prova dell’assicurazione sanitaria nel loro paese di origine. Per saperne di più sul sistema tedesco puoi informati qui: https://www.krankenkassenzentrale.de/wiki/incoming-en#

  1. Sistemati a casa!

Dopo avere svolto le questioni burocratiche è arrivato anche il momento di preoccuparsi per le questioni che riguardano la casa. Se il proprietario del tuo appartamento non fosse responsabile del gas, dell’elettricità e dell’acqua, potresti avere bisogno di configurarli da solo. Se non sai da dove partire una buona idea può essere usare gli stessi operatori dell’inquilino precedente.

Per quanto riguarda Internet e le compagnie telefoniche, potrebbe essere una buona investire in una SIM tedesca anche se spesso questo risultano meno vantaggiose che in Italia.

Non dimenticarti di fare la spesa e comprare tutto quello che ti può servire prima di domenica: in Germania, a parte le panetterie locali dove puoi provare più di 300 varietà di pane, i supermercati e i negozi sono chiusi la domenica.

  1. Trasporti Sprachschule Aktiv Augsburg(6)

Se non possiedi una macchina, in base alle tue necessità, può essere una buona idea investire in una bicicletta dato l’alto numero di piste ciclabili presenti. Se ti senti di essere meno una persona sportiva potresti dovere pensare a procurarmi un abbonamento per i mezzi.

  1. Corso di lingua

Infine, se ti sei reso conto che fai fatica in giro per i negozi a capire quanto costa un determinato prodotto o se semplicemente ti piacerebbe migliorare le tue conoscenze della lingua tedesca, potrebbe essere un’ottima idea iscriversi a un corso di lingua. Per alcuni visti, come per il visto linguistico, questo è un requisito fondamentale.

La scelta è molto vasta e spazia da corsi intensivi a corsi serali che si adattano al tuo livello. Se hai bisogno di aiuto per capire quale corso soddisfa meglio le tue esigenze non esitare a contattarci!

Corsi di tedesco ad Augusta

Sprachschule Aktiv Augsburg Blog IT

Altri contributi interessanti e corsi di lingua:

Sprachschule Aktiv Frankfurt hat 4,66 von 5 Sternen 66 Bewertungen auf ProvenExpert.com